Esposto

Presentare un esposto

Avvocati e praticanti sono soggetti al rispetto delle norme deontologiche di cui al Codice Deontologico Forense (approvato dal Consiglio nazionale forense nella seduta del 31 gennaio 2014 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 241 del 16 ottobre 2014).

Le segnalazioni per la contestazione del comportamento degli iscritti all’Ordine devono essere depositate presso la Segreteria dell’Ordine presentando formale esposto sottoscritto, indicando:

  • le generalità dell’avvocato interessato,
  • i fatti e/o comportamenti a questi addebitati,
  • la documentazione ritenuta utile per la valutazione del caso,
  • copia fotostatica di un valido documento di identità.

La segnalazione può essere depositata presso la segreteria oppure inviata a mezzo posta tradizionale o PEC.

Il Consiglio dell’Ordine, ricevuta la segnalazione, ne dà comunicazione all’iscritto e trasmette sempre gli atti al Consiglio di Disciplina competente.

Il procedimento è regolato dagli artt. 50 e seguenti della L. n. 247/2012.

FAQ

L’esposto, non soggetto a bollo, dovrà contenere i seguenti dati: nome, cognome, data di nascita, residenza, telefono o cellulare ed eventualmente, se in possesso, e-mail o indirizzo di posta certificata* e potrà essere:

  • trasmesso per via telematica, secondo le modalità previste dall'articolo 65 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell'amministrazione digitale), all'indirizzo PEC ord.rovereto@cert.legalmail.it e sottoscritta con firma digitale o firma elettronica qualificata oppure sottoscritto con firma autografa, scansionata, e presentato unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (ATTENZIONE, l’indirizzo PEC dell’Ordine riceve esclusivamente messaggi provenienti da indirizzi PEC; per inviare da posta elettronica semplice utilizzare l’indirizzo mail ordinario info@ordineavvocatirovereto.it ma in questo caso il recapito del messaggio non è garantito);
  • inviato a mezzo posta, indirizzata all’Ordine degli Avvocati di Rovereto, Corso Rosmini n. 65 – 38068 Rovereto (TN), sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore;
  • consegnato a mano, direttamente presso la Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Rovereto, Corso Rosmini n. 65 – 38068 Rovereto (TN); in tal caso il ricorso va sottoscritta, previa identificazione del richiedente, in presenza di un dipendente del Consiglio oppure va sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

*Leggi l'informativa sul trattamento dei dati

Successivamente il Consiglio dell’Ordine invierà all’avvocato iscritto all’Albo degli Avvocati dell’Ordine di Rovereto copia dell’esposto invitandolo a presentare osservazioni entro 20 giorni dal ricevimento della comunicazione al Consiglio Distrettuale di Disciplina di Trento o di Trieste, nel caso in cui l’esposto fosse presentato nei confronti di un componente il Consiglio dell’Ordine di Rovereto.

Per qualsiasi informazione si dovrà contattare esclusivamente il Consiglio Distrettuale di Disciplina competente (i recapiti sono reperibili sui siti dell’Ordine degli Avvocati di Trento e di Trieste).

CONSIGLIO DISTRETTUALE DI DISCIPLINA – DISTRETTO TRENTO

Sede: Via Carlo Dordi n. 8, 38122 – TRENTO

PEC: consigliodistrettualedisciplina.taa@pec.it

Il Consiglio Distrettuale di Disciplina di Trento è espressione dei tre Ordine del Distretto (Trento, Bolzano e Rovereto).

Vai al sito del CDD Trento