Il Consiglio dell’Ordine

L’Ordine Forense è un ente pubblico non economico a carattere associativo ed  è istituito per garantire il rispetto dei principi previsti dalla legge e dalle regole deontologiche, nonché con finalità di tutela della utenza e degli interesse pubblici connessi all’esercizio della professione e al corretto svolgimento della funzione giurisdizionale. L’Ordine è dotato di autonomia patrimoniale e finanziaria, è finanziato esclusivamente con i contributi degli iscritti e determina la propria organizzazione con propri regolamenti, nel rispetto delle disposizioni di legge. L’Ordine è soggetto esclusivamete alla vigilanza del ministro della Giustizia.

Le disposizioni normative relative agli Ordini forensi ed all’ordinamento della professione di avvocato sono contenute nella Legge n. 247 del 31 dicembre 2012.

L’Ordine degli Avvocati di Rovereto è l’organo di rappresentanza istituzionale degli Avvocati iscritti nel Circondario del Tribunale di Rovereto che comprende i seguenti territori: Ala, Avio, Arco, Besenello, Brentonico, Calliano, Drena, Dro, Folgaria, Isera, Ledro, Mori, Nago-Torbole, Nogaredo, Nomi, Pomarolo, Riva del Garda, Ronzo-Chienis, Rovereto, Tenno, Terragnolo, Trambileno, Vallarsa, Villa Lagarina, Volano, Magasa (BS), Valvestino (BS)

Composizione del Consiglio 2019-2022

avv. Monica Aste

avv. Marcella Robol

avv. Alessio Giovanazzi

avv. Paolo Bonora

avv. Valentina Carollo

avv. Volfango Chiocchetti

avv. Ilaria Deflorian

avv. Giulio Pezcoller

avv. Svetlana Turella

Hanno presieduto il consiglio